Heidi Klum contro Elle Macpherson: la guerra dell’underwear griffato

Elle Macpherson Intimates

Dopo 25 anni di collaborazione e tre linee in licenza che portano il nome della supermodel, Elle Macpherson e Bendon, azienda australiana leader nell’intimo, si lasciano.

Subentra Heidi Klum, la supermodel che il gossip segnala come acerrima nemica di Macpherson. I comunicati ufficiali sono relativamente concisi e vanno dritti al punto, mentre la stampa modaiola internazionale condisce la storia con retroscena di rivalità annose tra le due modelle. Business is business, si dice: ed infatti dal punto di vista di licensing si tratta di un semplice avvicendamento, non una passeggiata ma nemmeno un dramma. Bendon rivitalizzerà il proprio business con nuove collezioni (volendo, basate sugli stessi disegni, visto che rimangono di sua proprietà). Elle Macpherson mantiene i diritti sui suoi tre marchi: Elle Macpherson Intimates, Macpherson Men, e The Body. Avvierà trattative con nuovi licenziatari, con l’America come obiettivo principale e nuove categorie come l’activewear, costumi da bagno, e anche taglie piccole e taglie forti. Senza essere irrispettosi: Elle Macpherson non resterà mai in mutande.