Mondadori Portfolio: più di quanto immagini

Andy Warhol, Milan 1983

Un archivio di più di 4 milioni di immagini, che spazia dall’arte classica, al cinema, dalla grafica alle celebrità, dal food al naif: Mondadori Portfolio racchiude tutta l’iconografia di un editore sul mercato da più di cento anni. Da oggi l’archivio è a disposizione non solo di qualsiasi partner alla ricerca di immagini d’impatto, ma anche di attività retail e co-branding. Abbiamo intervistato Elisabetta De Simone, Sales and Operations Manager dell’agenzia fotografica Mondadori Portfolio

Brand Jam: Come nasce Mondadori Portfolio?

Elisabetta De Simone:  Mondadori Portfolio nasce con il recupero del patrimonio storico fotografico delle più prestigiose testate periodiche del gruppo come Epoca – considerato il Life italiano – Grazia, Tempo e Panorama e grazie all’esperienza nel settore iconografico e all’archivio di MondadoriElecta: migliaia di opere della pittura italiana ed europea, prospettive uniche sull’architettura classica, moderna e contemporanea, i grandi capolavori della scultura, i principali siti archeologici e le collezioni dei più autorevoli musei.  Attraverso collezioni inedite e gli scatti dei più importanti interpreti del fotogiornalismo italiano a partire dagli anni Cinquanta – come Mario de Biasi, Walter Mori e Sergio del Grande. Mondadori Portfolio costruisce una raccolta unica per narrare e documentare oltre un secolo di storia italiana non solo attraverso gli eventi ma anche attraverso il costume, la moda e lo spettacolo.

B.J.: Avete già sviluppato numerose attività nel campo del “consumer products”: ce le vuoi sintetizzare?

E.D.S: Quella nel campo del “consumer product” è una delle area storiche della nostra expertise, principalmente per quanto riguarda le nostre immagini d’arte. Il portfolio clienti include alcuni dei grandi protagonisti di questo ambito come Bassetti e Gut Edizioni. Con loro abbiamo avuto la possibilità di lavorare in ambito non sono nazionale ma anche internazionale.

B.J.: In ambito retail quali sono le opportunità che offre Mondadori Portfolio?

E.D.S.: Riteniamo di essere un partner prezioso per le nuove opportunità che si sono già aperte e sempre più si apriranno in questo ambito. Alcune grandi aziende con cui abbiamo collaborato, come Sephora e Dolce & Gabbana, lo hanno già capito: la scelta e l’utilizzo della giusta immagine per presentare, non solo un prodotto, ma soprattutto un’idea, costituisce il mezzo più efficace per la diffusione e l’affermazione del proprio marchio.

B.J.: Quali obiettivi vi siete dati per lo sviluppo delle attività di licensing?

E.D.S.: Forti delle nostre caratteristiche vincenti, quali esperienza e competenza, ricerchiamo le soluzioni migliori per essere il partner ideale per qualsiasi nostro cliente al fine di realizzare progetti in grado di valorizzare le specificità di ciascuna realtà. Per questo riteniamo che aprirci al mondo del licensing costituisca un passaggio naturale, quasi obbligato, all’interno dell’ambito delle nostre competenze.

B.J.: Mondadori Portfolio non svolge quindi unicamente il ruolo di banca immagini standard

E.D.S.: Quando ripensiamo da dove siamo partiti, ci rendiamo conto che non è mai stata la nostra finalità quella di essere un semplice contenitore di immagini. Da sempre il nostro scopo è stato quello di mettere il nostro materiale a disposizione della promozione, in primis culturale, ma non solo, anche informativa, di intrattenimento e soprattutto di comunicazione. Siamo certamente un unicum nel panorama nazionale: un’agenzia per cui le fotografie non sono solo dei semplici supporti fisici, ma diventano un “mezzo per”.

B.J. : Avete già avuto risultati?

E.D.S.: Abbiamo collaborato a diversi progetti che ci sono stati commissionati, costruendo attorno al marchio una sorta di storytelling che mirasse a caratterizzare il prodotto per proiettarlo, successivamente, verso la società. Penso di non dire una cosa nuova ricordando quanto la scelta dell’immagine sia un’azione fondamentale per veicolare un prodotto. Ogni immagine parla infatti un linguaggio universale, comprensibile da tutti.

Quello che offriamo ai nostri clienti è la garanzia che sapremo guidarli verso la giusta scelta.